Cinzia Ceccarelli

Artista torinese, calca la via delle manie ossessive figlie della cultura global con una dialettica molto femminile, formalizzandola nell’asetticità e nlla pulizia delle sue installazioni. L’artista sembra ripulire da ogni pratica emotiva il suo lavoro come se sterilizzasse le esperienze per preservarle da un infezione. L’installazione diventa l’ordinata catalogazione di un modulo ripetuto in serie, come una lista degli obblighi a cui adempiere, regole che Cinzia si ripete nella testa e che amplifica in stereofonia per le nostre orecchie: …io sono perfetta, io sono perfetta, io sono perfetta… autoconvinzione che si imprime nel cervello ripetendo questo mantra come fosse una litania .

IO SONO FELICE è un audio-installazione
In un luogo di passaggio obbligato, come un corridoio o un ingresso, si diffonde un suono, ripetitivo e ossessivo che si insinua nella mente dello spettatore. Un mantra che recita continuamente la medesima frase: io sono felice. La depressione è il male del secolo e la società ne è affetta come da un virus; gli psicofarmaci sono la nuova penicillina, miracolosa cura collettiva da assumere prima e dopo i pasti. Il depresso si auto convince della propria felicità ripetendoselo nella mente. La frase non lo conforta e non lo convince ma continua ad invadergli la testa diventando un tormento angoscioso. Io sono felice è il pensiero amplificato della comunità, la dichiarazione di uno stato mentale collettivo.

QUALCOSA IN COMUNE CON MARILYN è un lavoro che mette in evidenza il decorso di una vita accompagnato dall’assunzione psicotica di antidepressivi e narcotici, prodotti largamente pubblicizzati, idolatrati e vissuti come antidoti contro ogni malessere.

Green Box

Incubatore di Idee
C.F: 97739560015
P.I: 10774460017

picasa
Contatti +39 011 669 48 33
+39 334 374 12 54
info@greenbox.to
press@greenbox.to
www.greenbox.to
Location Via Sant'Anselmo 25
interno cortile
10125 Torino
Italy